Donare

Le donne contano su di noi: noi contiamo su di te

Le donazioni raccolte saranno utilizzate per il sostegno di tutte le attività che hanno luogo nella sede del nostro Centro Antiviolenza, dove si svolge gran parte del percorso di uscita dalla violenza delle donne: incontri con le operatrici di accoglienza, percorsi psicologici, incontri di arteterapia, consulenze legali, incontri con le mediatrici culturali, percorsi di empowerment professionale, formazioni, riunioni con i soggetti coinvolti nella rete della donna. È importante che le donne che si rivolgono a CADMI possano essere accolte in un luogo sicuro, curato e accogliente, nella consapevolezza che possano così ritrovare più facilmente valore e dignità. Per questo la sede deve avere caratteristiche ben precise: sicurezza, riservatezza, raggiungibilità, attenzione alla cura. La bellezza del luogo non è secondaria: è importante che le donne che si rivolgono a un Centro Antiviolenza, provate dalla violenza e deprivate di molto, possano essere accolte in un luogo piacevole e con spazi confortevoli.

Il tuo contributo è fondamentale

Scegli come preferisci aiutarci

Carta di Credito/PayPal

E' possibile anche inserire la tua donazione in modalità ricorrente, selezionando la casella corrispondente: ti saremo estremamente grate per il tuo sostegno regolare, che ci permetterà di programmare in modo più efficace i nostri interventi.

Bonifico bancario

IBAN IT52Q0306909606100000124426
Codice BIC: BCITITMM
presso Banca Intesa Sanpaolo
Intestatario: Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate
Causale: nome, cognome, email e/o indirizzo postale (importante per poterti ringraziare!)

Bonifico postale

IBAN IT03U0760101600000021986237 Bollettino postale
c/c n. 21986237

Grazie a PayPal puoi sostenerci quando acquisti online:
impostando CADMI come ente preferito, ogni volta che paghi con PayPal potrai scegliere se donarci 1 euro.
Tutte le informazioni a questo link.

Benefici fiscali per le persone fisiche
Le liberalità in denaro e in natura erogate dalle persone fisiche per il tramite di banche o uffici postali, nonché altri sistemi che ne garantiscano la tracciabilità, in favore delle Organizzazioni di Volontariato iscritte nei registri di cui alla legge n. 266/1991, sono:
– deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato;
– in alternativa, consentono una detrazione dall’IRPEF pari al 35% dei valori erogati fino ad un massimo di euro 30.000 per ciascun periodo d’imposta.

Per ulteriori informazioni, o per ricevere la documentazione fiscale della tua donazione, puoi scrivere a donazioni@cadmi.org

Donazioni

Lasciti

Il lascito testamentario solidale

Il lascito testamentario solidale è un’azione che guarda al futuro, un sostegno concreto a una associazione non profit che lascia un messaggio speciale di fiducia. Permette di decidere in libertà e autonomia chi riceverà i propri beni, evitando ulteriore stress a coloro che se ne dovranno occupare.

Lascito solidale alla Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate

Scegliere di destinarlo alla Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate rappresenta un gesto duraturo di supporto per tante donne, e ci aiuta a pianificare interventi a lunga scadenza.

Supportare CADMI, oggi come domani, significa partecipare alla realizzazione di un futuro più libero dalla violenza per tutte le donne.

La Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate di Milano (CADMI) è un luogo di ascolto, di relazione e di sostegno che dal 1986 è punto di riferimento per le donne che subiscono violenza fisica, psicologica, sessuale, economica.

Il nostro lavoro, nel corso degli anni, ha messo in luce un fenomeno sottovalutato e ancora poco conosciuto: la violenza all’interno della famiglia da parte di mariti, conviventi, fidanzati e altri familiari.

La nostra accoglienza telefonica è attiva per le emergenze e offriamo colloqui in presenza e in remoto per l’individuazione di situazioni di pericolo, sportello legale, ospitalità e rifugio ad indirizzo segreto per le donne che vogliono uscire dalla violenza.

Cadmi lascito testamentario testamento solidale

Un aiuto concreto.

Informazioni

Per ulteriori informazioni o per richiedere l’opuscolo informativo potete contattare la nostra Responsabile Lasciti, Catia Feoli, scrivendo a lasciti@cadmi.org o chiamando il numero 338 411 3959.

5x1000 a CADMI: Indica il nostro codice fiscale 97086840150, nello spazio riservato sulla dichiarazione dei redditi.

Donare

Un aiuto trasparente

La Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate aderisce all’Istituto Italiano della Donazione, che ne verifica i processi gestionali e l’uso trasparente dei fondi raccolti.